Home Benessere La Clorella è utile per chi soffre di fibromialgia?

La Clorella è utile per chi soffre di fibromialgia?

by Avessence srl
0 comment

La clorella è un’alga unicellulare che vive nelle acque stagnanti. È conosciuta come il “gioiello d’oriente” per la sua alta concentrazione di vitamine, minerali, proteine ed enzimi.

La clorella è particolarmente ricca di ferro, zinco ed altri minerali e la concentrazione di Vitamina A (Betacarotene), in essa è altissima, rispetto a quella che possiamo trovare nelle verdure a foglia verde.

La sua assunzione come rimedio naturale favorisce l’eliminazione dei metalli pesanti e l’espulsione delle scorie da parte dell’organismo. È in grado di ridurre le reazioni allergiche e gli stati infiammatori dovuti all’accumulo di metalli pesanti nel nostro corpo.

La clorella costituisce una buona fonte di proteine, contiene una notevole quantità di minerali e amminoacidi essenziali. Grazie al suo elevato contenuto di antiossidanti e all’alto livello di clorofilla, aiuta a ossigenare il sangue e a prevenire le malattie cardiovascolari. Si tratta di un’alga purificante per il corpo che fornisce grandi dosi di vitamina B12.

È una delle alghe disintossicanti per eccellenza. Contiene vitamine, minerali, sostanze nutritive e proteine vegetali che aiutano il corpo a rimanere sano e a digerire rapidamente.

Alcuni studi scientifici hanno dimostrato che la Clorella può avere circa il 30-40% di proteine, essendo anche un’eccellente fonte di altri nutrienti essenziali. I suoi benefici sono numerosi, ovviamente per goderne a pieno, è raccomandato uno stile di vita sano.

Alcuni benefici:

  1. Disintossicante: contribuisce a liberare il corpo dalle tossine ambientali, come i metalli pesanti oltre a favorisce la produzione di flora digestiva, batteri e probiotici, un toccasana per l’apparato digerente.
  2. Rafforza il sistema immunitario: essa migliora l’attività delle cellule NK (natural killer)
  3. Abbassa i livelli di colesterolo e zucchero oltre a ritardare il processo di invecchiamento riducendo lo stress ossidativo causato dall’inquinamento.
  4. I pazienti che soffrono di fibromialgia hanno riconosciuto che la clorella riduce il dolore associato a questa malattia cronica. Uno studio è stato condotto su pazienti affetti da fibromialgia a cui sono stati somministrati integratori a base di clorella in forma liquida. Dopo due mesi di trattamento a base di clorella i pazienti hanno avuto una riduzione del dolore stimata attorno al 22% ed un terzo dei pazienti sosteneva di aver riscontrato un miglioramento della salute dopo il trattamento.

Nutrycell, anche in questo caso può venirti in soccorso, un integratore alimentare completamente naturale a base di Lithothamnium Calcareum, un’alga rossa (scoprila qui), estremamente ricco di Calcio, Magnesio, Silicio, in forma organica altamente biodisponibile.

Nutrycell infatti aiuta a rilassarsi quando si è tesi e stressati, e fornisce la carica energetica giusta quando si è stanchi, aumentando significativamente la funzione cerebrale.

Scopri i numerosi benefici di Nutrycell in questo video!

http://bit.ly/NutrycellComèFatto

Le indicazioni riportate non costituiscono elenco esaustivo. Per una consulenza GRATUITA chiamaci allo 0110202686 o inviaci un’e-mail a info@avessece.com.

Vuoi ottenere maggiori informazioni, approfondimenti e confrontarti con altri utenti? Iscriviti al forum cliccando QUI!

You may also like

Leave a Comment